Tentato omicidio questa sera a Mirto-Crosia. Un uomo è rimasto ferito a un braccio e al ventre a colpi d’arma da fuoco. Il fatto è accaduto in Via Olanda.

Sul posto è giunta un’ambulanza del 118, il cui personale sanitario ha prestato al ferito le prime cure, prima di trasferirlo al Pronto soccorso dell’ospedale “Nicola Giannettasio” di Corigliano-Rossano.

La vittima, Vincenzo Mario Raimondo, un allevatore 49enne del posto, sembrerebbe non appartenere a contesti malavitosi. Quattro in tutto i colpi esplosigli contro – probabilmente con un fucile – davanti all’uscio di casa d’un suo familiare. Due soltanto l’hanno colpito.

Sul luogo dell’agguato sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione unitamente ai loro colleghi in forza alla Sezione operativa del Reparto territoriale di Corigliano-Rossano. Carabinieri e 118 sarebbero stati allertati dalla vittima stessa. S’indaga sul movente. redazione@altrepagine.it