Il drammatico bilancio da inizio anno sale a quota 22

Tre incendi d’automezzi in tre notti consecutive a Corigliano-Rossano. Ed è oramai un’escalation infinita quella del fenomeno incendiario notturno d’autovetture, furgoni, camion ed altri mezzi meccanici.

La cifra del drammatico bilancio s’è allungata stanotte di un’altra unità, dopo l’Alfa Romeo 156 incendiata tre notti addietro allo Scalo coriglianese e la Hyundai Atos incendiata due notti fa lungo il rossanese Viale Sant’Angelo.

Verso le 3 di stanotte, infatti, un furgone, ch’era parcheggiato in Via Isabella De Rosis nei pressi del sottopassaggio di contrada Frasso, nell’area urbana rossanese, è stato – seppur parzialmente – divorato da un nuovo incendio. Che, come tutti gli altri, è ancora una volta d’indubbia matrice dolosa.

Le fiamme hanno colpito il vano anteriore del mezzo provocando gravi danni. Sul posto i vigili del fuoco del Distaccamento cittadino per spegnere le fiamme e i carabinieri del Reparto territoriale per l’avvio delle indagini.

E con quello di stanotte sono 22 gli automezzi incendiati dall’inizio dell’anno, praticamente in soli tre mesi e mezzo. redazione@altrepagine.it