Ennesimo gravissimo episodio criminale a Corigliano-Rossano.

Ieri sera, verso le 21, il titolare d’una delle due tabaccherie di Via Provinciale allo Scalo coriglianese, quella vicina al Parco comunale “Fabiana Luzzi”, Antonio Carmine De Fazio, 62 anni, è stato ferocemente aggredito da due sconosciuti, picchiato e rapinato dell’incasso della giornata che aveva con sé in denaro liquido.

Il fatto è accaduto nel centro storico coriglianese, nel quartiere dell’Ariella, dove De Fazio risiede.

L’hanno praticamente atteso sotto l’abitazione, dopo che l’esercente aveva chiuso la tabaccheria: preso a calci e pugni, forse sotto la minaccia di un’arma, gli hanno scippato i soldi e sono fuggiti. De Fazio è rimasto ferito e ora si trova ricoverato nell’ospedale “Guido Compagna”. Sulla rapina indagano i carabinieri del Reparto territoriale. redazione@altrepagine.it