I carabinieri della Stazione di Mirto-Crosia hanno arrestato, in esecuzione d’un provvedimento emesso dal Tribunale di Catanzaro, un giovane del posto indagato di lesioni personali e guida in stato di ebbrezza alcolica.

L’arrestato – assegnato ai domiciliari – è ritenuto responsabile dell’incidente stradale che ha visto coinvolto un anziano pedone, rimasto gravemente ferito, avvenuto proprio a Mirto-Crosia il 26 maggio dell’anno scorso.

Nell’incidente, verificatosi in pieno giorno lungo la Strada statale 531, la vittima era stata travolta dall’auto guidata dal pirata della strada che s’era dato alla fuga.

I carabinieri dovettero effettuare prolungate e mirate indagini per giungere al ritrovamento del veicolo interessato dal sinistro e all’autore. redazione@altrepagine.it