Blitz anti-droga, con perquisizioni “mirate”, sequestri di cospicue partite di cocaina ed arresti.

Ad operare, stamane, in contrada Fabrizio di Corigliano-Rossano, i carabinieri in forza alla Sezione operativa del Reparto territoriale.

I militari sarebbero giunti alla polvere bianca ed ai detentori, domiciliati in una villetta di Via Madrid – Salvatore Bonafede di 38 anni, pregiudicato, e la moglie di nazionalità russa Hanna Vostrykava di 33 – a seguito della classica “soffiata”.

La coppia è stata assegnata agli arresti domiciliari da parte del magistrato di turno in Procura a Castrovillari, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà probabilmente lunedì in Tribunale, come informa l’avvocato Pasquale Di Iacovo del foro castrovillarese che la difende.

Circa 20 grammi di “coca” sequestrati – contenuti in un paio di barattoli e suddivisi in numerose dosi già pronte per lo spaccio – oltre a ben due bilancini di precisione e alla somma di 500 euro in contanti, ritenuta dai detective provento dell’attività di spaccio dei due coniugi. redazione@altrepagine.it