Una violenta rissa. Dalle parole alle mani. Volano bottigliate e spunta persino una spranga. E sgorga sangue, tanto sangue.

È accaduto questa sera, poco dopo le 20, lungo Via Nazionale allo Scalo coriglianese di Corigliano-Rossano, sul piazzale della chiesa di Santa Maria delle Grazie, davanti a un locale pubblico.

Un giovane di nazionalità bulgara è rimasto ferito, gravemente. S’è reso perciò necessario l’intervento del 118.

Il bulgaro ferito è stato trasportato d’urgenza in ambulanza nel Pronto soccorso dell’ospedale cittadino “Nicola Giannettasio”. Al momento poche e frammentarie le notizie che trapelano circa i protagonisti della belluina aggressione, sembrerebbe due giovani di nazionalità rumena, fuggiti subito dopo, ma anch’essi rimasti feriti.

A scatenare l’inferno sarebbe stato il fatto che i due rumeni s’erano presentati alla festa di compleanno cui erano presenti i bulgari, senza però essere stati invitati.

I carabinieri in piazza

Sul posto sono intervenuti i carabinieri in forza alla Sezione operativa radiomobile del Reparto territoriale. Gli aggressori sono adesso attivamente ricercati. redazione@altrepagine.it