Minacciava la propria compagna d’entrare nel suo appartamento bruciando il portone d’ingresso. Solo il tempestivo intervento dei carabinieri ha evitato il peggio.

Ad operare, i militari delle stazioni di Mirto-Crosia e Calopezzati. Che hanno arrestato l’uomo, un pregiudicato di Crosia, in flagranza. Adesso è accusato di maltrattamenti in famiglia. redazione@altrepagine.it