L’ennesima rissa. Al solito posto. Gli ennesimi disordini questa sera, poco dopo le 19, sul piazzale del Santuario dedicato a Maria ad Nives, nella popolosa frazione marina di Schiavonea, a Corigliano-Rossano.

Protagonisti ancora una volta degli stranieri, tutti nordafricani d’origine magrebina. Ad aprire le violente “danze” pare sia stato uno di questi: visibilmente alticcio, dopo aver consumato diverse birre ed altri alcolici, avrebbe cominciato ad inveire contro altri presenti nel piazzale, e ad aggredirli fisicamente. Gli altri, ovviamente, non sono rimasti lì a subire oppure a guardare. E giù schiaffi, calci e pugni.

L’allarme è scattato subito. Testimoni e persone di passaggio hanno infatti allertato il 112 dei carabinieri, e in pochi minuti sono arrivate sul posto due pattuglie in forza alla Sezione operativa e radiomobile del Reparto territoriale diretto dal colonnello Raffaele Giovinazzo.

La presenza degli uomini in divisa è servita a riportare gli animi esagitati alla calma. Un paio dei protagonisti sono stati prelevati e condotti in caserma. redazione@altrepagine.it