Un gravissimo episodio di violenza urbana è accaduto questa sera a Schiavonea, la popolosa frazione marina di Corigliano-Rossano, nei pressi del santuario dedicato a Maria ad Nives.

Le notizie sono al momento piuttosto frammentarie da poter ricostruire gli esatti contorni in cui il fatto è maturato, verso le 21.

Un uomo, Roberto De Rosis, 37 anni, del luogo, è stato colpito con un coltello da parte d’un aggressore.

L’atto forse è stato preceduto da una lite, da cui sarebbe probabilmente scaturito lo sfodero dell’arma da taglio. Si tratta, al momento, soltanto d’una ipotesi.

Confermato, infatti, il nome dell’accoltellato, ma nulla finora è trapelato sull’accoltellatore.

De Rosis è stato trasportato dal 118 nel Pronto soccorso del presidio ospedaliero coriglianese “Guido Compagna” dove medici e infermieri gli avrebbero prestato le primissime cure, prima di trasferirlo d’urgenza nel presidio ospedaliero rossanese “Nicola Giannettasio” dove lo stanno operando.

Da quanto è filtrato alla nostra redazione il 37enne non dovrebbe essere in pericolo di vita.

Sull’episodio indagano i carabinieri in forza alla Sezione operativa e radiomobile del Reparto territoriale, intervenuti poco dopo sul posto dov’è accaduto il fatto. redazione@altrepagine.it