Marta Azzaro frequentava il quarto anno di scuole superiori

Accompagnata dai genitori per ben due volte nella giornata dei ieri nel Pronto soccorso dell’ospedale “Guido Compagna”. Avverte vomito e diarrea. Viene curata. E poco dopo dimessa dai medici di turno. Torna a casa.

Nella notte, però, si registra un tragico e inaspettato epilogo: muore nel letto.

La tragedia ha riguardato una 17enne di Corigliano-Rossano, Marta Azzaro, coriglianese.

La famiglia, stamane, ha sporto denuncia ai carabinieri, ritenendo la morte della loro figlia adolescente “sospetta”.

La giovane, secondo fonti ospedaliere, soffriva di patologie pregresse.

Il magistrato di turno in Procura a Castrovillari sta ora valutando se disporre l’autopsia sul suo corpo. La ragazza frequentava il quarto anno di scuole superiori a Corigliano. redazione@altrepagine.it