COSENZA – I giudici della Corte d’Assise di Cosenza (presidente Paola Lucente, a latere Marco Bilotta), hanno condannato a 21 anni di carcere il 57enne allevatore di Cassano Jonio Francesco detto Franchino Adduci.

L’uomo era imputato per avere preso parte, come “basista”, al duplice omicidio di ‘ndrangheta che ha visto cadere vittime il pregiudicato 57enne Maurizio Scorza detto ‘U cacagliu e la 38enne moglie di nazionalità tunisina Hedli Hanene detta Elena.

La coppia uccisa dalla ‘ndrangheta

Il grave fatto di sangue, per il quale hanno indagato i magistrati della Direzione distrettuale Antimafia di Catanzaro, si sarebbe consumato nel tardo pomeriggio del 4 aprile 2022 proprio all’interno della masseria di Adduci, in una zona di campagna che segna il confine tra i comuni di Cassano e Castrovillari.

La Corte ha dunque accolto la tesi accusatoria del pubblico ministero antimafia Alessandro Riello (che ieri aveva sollecitato nei confronti di Adduci la condanna alla pena di 24 anni di carcere), concedendo all’imputato le attenuanti generiche considerato il suo status d’incensurato, ma disponendo nei suoi confronti la libertà vigilata per tre anni dopo l’eventuale espiazione della pena.

“Franchino” Adduci

Franchino Adduci avrebbe attirato nella trappola mortale la vittima designata Scorza, con la scusa d’omaggiarlo d’un capretto per le allora imminenti festività pasquali, ma, una volta giunto nella masseria in compagnia della moglie, ‘U cacagliu v’avrebbe trovato i loro sicari, due, ma allo stato ignoti.

Due i colpi di pistola che ammazzarono Scorza, ben 12 quelli che eliminarono la moglie, innocente e testimone scomoda quanto inaspettata del delitto di ‘ndrangheta. direttore@altrepagine.it

Di FABIO BUONOFIGLIO

Classe 1974. Spirito libero, animo inquieto e ribelle. Giornalista. Negli ultimi 25 anni collaboratore e redattore di diverse testate quotidiane e periodiche regionali nel Lazio e nella sua Calabria. Nel 2011 fonda AltrePagine, la propria creatura giornalistica che da allora dirige con grande passione.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com