I carabinieri del Reparto territoriale di Corigliano-Rossano, e in particolare i militari della Stazione dello Scalo coriglianese, hanno effettuato un arresto in esecuzione d’un ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale presso la Corte d’Appello di Catanzaro.

La persona finita in carcere è un uomo di 57 anni di nazionalità albanese residente nel Coriglianese. Risulta condannato con sentenza passata in giudicato per il reato di detenzione abusiva di armi.

Ammanettato, prelevato e condotto in caserma, una volta espletate le formalità di rito è stato dunque tradotto nella casa circondariale di Castrovillari dove dovrà scontare 9 mesi di reclusione. redazione@altrepagine.it