Di nuovo in manette il 39enne pluripregiudicato di Schiavonea Antonio Sammarro. Nei guai pure la moglie

 

 

Era uscito appena venerdì scorso dal regime degli arresti domiciliari cui era sottoposto dallo scorso 6 marzo, quando era stato arrestato dai poliziotti del Commissariato cittadino che gli avevano perquisito l’abitazione rinvenendogli degli ovuli di cocaina.

 

Si tratta del 39enne Antonio Sammarro, pluripregiudicato coriglianese residente a Schiavonea. E stamattina poco dopo le 11 i poliziotti della squadra di polizia giudiziaria diretti dall’ispettore capo Stefano Laurenzano hanno fatto il “bis”. L’hanno arrestato di nuovo. Sammarro è stato infatti notato dai detective in atteggiamento sospetto ancora una volta nei pressi della propria abitazione. I poliziotti si sono avvicinati e lui è fuggito, riparando in casa. Immediatamente inseguito, l’uomo sull’uscio della propria abitazione ha opposto resistenza agli agenti. Nel frattempo la moglie ha gettato nello scarico del water degl’involucri di sostanza stupefacente, ancora una volta “coca”. Quattro dosi sono state comunque rinvenute in casa, mentre un involucro è riaffiorato dal pozzetto delle acque nere.

 

I controlli nei pressi dell’abitazione di Sammarro sono proseguiti nel pomeriggio 

 

La donna è stata denunciata a piede libero per detenzione di droga finalizzata allo spaccio, mentre per Sammarro sono scattate le manette pure per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Tradotto in Commissariato, il magistrato di turno in Procura a Castrovillari l’ha poi nuovamente assegnato agli arresti domiciliari. Tra domani e dopodomani mattina è previsto il processo per direttissima nei confronti della coppia al cospetto dei giudici del Tribunale di Castrovillari, mentre altri controlli in casa e fuori dalla casa dei Sammarro sono continuati per tutto il pomeriggio e fino in serata da parte degli stessi poliziotti con l’ausilio di carabinieri e guardia di finanza.

redazione@altrepagine.it

 

LEGGI ANCHE

Corigliano-Rossano | Droga: in manette il 39enne Sammarro

 

 

 

 
 

 

 

Di admin