Da parte sua smentisce qualsiasi accordo elettorale proiettato all’appuntamento con le Comunali di Corigliano-Rossano del 2024, ma al contempo non difetta d’esprimere la propria opinione in merito.

La consigliera regionale coriglianese di Forza Italia, Pasqualina Straface (foto), interviene sulle indiscrezioni pubblicate dal nostro giornale nella giornata di ieri (LEGGI QUI):

«Per quanto mi riguarda, non ho partecipato ad alcun incontro con l’ex sindaco d Rossano Stefano Mascaro e col mio collega consigliere regionale dell’Unione di centro Giuseppe Graziano, finalizzato a propugnare la candidatura di Mascaro a sindaco di Corigliano-Rossano nel 2024», ha detto la Straface.

La quale, al contempo, afferma:

«Credo siano comunque già maturi i tempi perché il tavolo del Centrodestra cominci a riunirsi in questa prospettiva, con tutti i suoi attori politici ed istituzionali».

Ed è un concetto che la consigliera regionale di Forza Italia non esprime per la prima volta, bensì ribadisce:

«L’ho scritto nero su bianco, recentemente, anche in un passaggio d’un mio comunicato alla stampa, ma il mio appello all’intera coalizione di Centrodestra non sembra essere stato considerato, quindi colgo questa occasione per ribadirlo oggi con maggiore insistenza».

La stessa Straface tiene anche a chiarire una sua personale opinione politica:

«Il nostro candidato a sindaco di Corigliano-Rossano dovrà essere coriglianese: io cercherò di lavorare proprio in questa direzione, con la speranza che nella coalizione di Centrodestra si raggiunga proprio un tale risultato di sintesi politica». redazione@altrepagine.it