Blitz antidroga “mirato” dei poliziotti in forza alla Sezione investigativa del Commissariato di Castrovillari nell’abitazione d’un sospettato spacciatore della stessa città del Pollino.

Tutto s’è svolto nel pomeriggio di ieri, quando i detective hanno fatto irruzione in casa del 26enne T.E., volto già noto negli ambienti investigativi locali. Dove hanno rinvenuto e sequestrato oltre un etto d’hashish contenuto in 19 involucri, oltre 18 grammi d’eroina contenuta in 37 involucri, 225 euro in contanti ritenuti i proventi dell’attività di spaccio, 2 bilancini di precisione, del mannitolo – una sostanza da taglio – ed altro materiale utile a confezionare la droga.

Il Commissariato di Castrovillari

Il 26enne è stato dunque dichiarato in arresto con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio, condotto in Commissariato e poi associato alla locale casa circondariale su disposizione del magistrato di turno in Procura, in attesa del processo per direttissima nei suoi confronti. redazione@altrepagine.it