Scene drammatiche, questa sera, all’interno e all’esterno d’un circolo ricreativo nel centro storico coriglianese di Corigliano-Rossano, in Piazza Guido Compagna ai piedi del Castello ducale.

Dove un uomo del posto, Natalino Pirro, di 47 anni, armato di fucile, sarebbe piombato all’improvviso ed ha esploso numerosi colpi dall’arma da fuoco all’indirizzo di due avventori del locale, scappando subito dopo. Le fucilate esplose sarebbero una decina.

L’ingresso del circolo

I due uomini sono entrambi rimasti feriti, sembrerebbe in modo non grave. Si tratta di Paolo Algieri, di 50 anni, e di Francesco Coppola, di 58, entrambi residenti nel centro storico, come il loro feritore. Al momento, le notizie trapelate sono frammentarie. Sembrerebbe, comunque, non trattarsi d’un episodio connesso alla criminalità organizzata, bensì a una vendetta privata.

I bossoli repertati dai carabinieri

I due feriti sono stati soccorsi dal 118 e trasportati in ospedale, nel presidio rossanese “Nicola Gannettasio”. Sul posto vi sono i carabinieri della locale Stazione e i loro colleghi in forza alla Sezione operativa radiomobile del Reparto territoriale diretto dal colonnello Raffaele Giovinazzo. Lo sparatore è stato già rintracciato, arrestato e condotto in caserma. redazione@altrepagine.it